Mangia una zuppa di verdure scaduta da tre settimane e resta paralizzato

0
7108

Un uomo francese ha mangiato una zuppa di verdure che era scaduta da tre settimane.

L’uomo, dopo tre giorni dalla consumazione ha cominciato a sentirsi poco bene: presentava le pupille dilatate, secchezza delle mucose e piano piano il suo corpo si stava paralizzando. Questa vicenda è accaduta a Essonne, ed è stata divulgata dal quotidiano  Le Parisien.

Attualmente l’uomo versa in gravissime condizioni di salute e i sanitari hanno accertato dopo che sono state fatte indagini sul cibo che nella zuppa si era sviluppato il botulino.

E’ stato fatto sapere che “Nessun altro problema è stato segnalato sulle 630 confezioni del lotto che sono state vendute e consumate da allora”, per questo la società proprietaria del marchio ha rilasciato la seguente dichiarazione:  “Dato il periodo di incubazione (tre giorni), la data di ricovero del paziente (fine agosto) e la data di scadenza del prodotto (4 agosto), è dimostrato che il paziente ha consumato un prodotto scaduto “.

Il  botulismo nonostante sia raro da svilupparsi è comunque molto pericoloso perché si tratta di una neuro-intossicazione che può portare anche alla morte.

Loading...
Загрузка...