Bari & Dintorni

Muore il bambino di sette mesi poi incontra qualcuno che ha un messaggio per lei da parte del suo bambino

Una storia straziante e commovente quella che stiamo per raccontare.

Una donna, mamma di un bambino di sette mesi aveva deciso di affidare il suo piccolino ad una baby sitter per riprendere il suo lavoro. Nonostante tante incertezze e tanti sensi di colpa, gli stessi  che provano tutte le mamma che dopo i primi mesi di simbiosi con il proprio bambino riprendono a lavorare, la signora aveva affidato il suo piccolo.

Un giorno la baby sitter era andata a casa del bambino insieme al suo fidanzato che, stanco dei pianti del piccolo lo aveva massacrato di botte fino ad ucciderlo. Quando il bambino è stato dichiarato celebralmente morto la mamma ha deciso, come ultimo atto di amore, di donare i suoi organi. E così quegli organi erano serviti a salvare tante altre piccole vite.

In particolare il cuore del piccolo era stato trapiantato per salvare la vita di una bambina.

Tre anni dopo il trapianto la mamma ha incontrato la piccola che portava il cuore del suo bambino che le ha detto che aveva un messaggio da parte del suo piccolo: le ha detto che il suo bambino la amava tanto e che era sempre vicino a lei. Le due si sono abbracciate forte e la mamma ha potuto ancora sentire battere il cuore del suo piccolo.