Bari & Dintorni

Disoccupato rischia di morire, ricoverato per forte attacco di asma, ha un conto dall’ospedale di 43 milioni di euro

Un conto esorbitante quello che è stato recapitato a un giovane disoccupato di 28 anni di New York. Il ragazzo è stato ricoverato per un attacco d’asma e una crisi respiratoria a un ospedale del Bronx. Dopo qualche settimana ha ricevuto la lettera dall’ospedale dove era stato ricoverato.

Per poco, subito dopo che ha aperto la lettera, il ragazzo non ha avuto un infarto. C’era scritto nella lettera che era tenuto a versare all’ospedale una somma di oltre 45 milioni di dollari pari a 43 milioni di euro.

Il ragazzo pensava stesse vivendo un incubo per quella lettera ricevuta dall’ospedale. Il giovane ha raccontato al Daily News che: “Ho quasi avuto un attacco d’asma  sapevo di dover pagare una parte del conto di 40mila dollari ma non mi aspettavo certo quella cifra”.

Il ragazzo, dopo il panico iniziale, ha pensato che fosse un errore e ha chiamato subito l’ospedale per chiedere spiegazioni.

L’ospedale ha subito risposto dicendo che la segretaria aveva sbagliato fattura aveva messo il numero progressivo delle fatture al posto dell’importo.

La direzione dell’ospedale ha voluto chiarire che il giovane non è stato l’unica “vittima” della segretaria e ha invitato tutti i clienti di non tenere conto delle fatture arrivate  e di attendere nuove comunicazioni.