Bari & Dintorni

Va dal dentista , le toglie dieci denti e lei muore dissanguata

Una storia terribile quella che stiamo per raccontare e che si è svolta a Purley, nel Surrey, in Gran Bretagna.

Una donna era andata dal dentista perché aveva un’infezione ai denti ed era indispensabile curarla.

L’uomo che per un anno dopo questo episodio non ha più potuto esercitare la professione di medico, ha pensato di curare l0infezione dalla donna, estraendole dieci denti.

La donna, però, in quel periodo stava assumendo un farmaco, il Warfarin, che è un anticoagulante.

La donna, in seguito all’estrazione ha avuto una emorragia ed è morta.

Il General Dental Council, che ha esaminato questa vicenda ha accertato che il dentista ha operato senza valutare i rischi a cui la donna andava incontro considerando, appunto, il medicinale che stava assumendo.

L’uomo è stato solo sospeso dalla professione per un anno mentre la famiglia della donna ha ritenuto questa pena decisamente poco proporzionata alla morte della loro parente.

La donna che non immaginava a cosa andava incontro sottoponendosi all’estrazione di dieci denti pesava solo di mettere fine all’infezione da cui era affetta .