Bari & Dintorni

Elezioni Umbria, l’attacco di Salvini “la vittoria la dedicherò a Giuseppe Conte e a Luigi di Maio!”


Senza mezze parole e senza mezzi termini. Matteo Salvini ha attaccato i suoi nemici giurati affermando che la vittoria in Umbria la dedicherà a Giuseppe Conte e a Luigi di Maio.

Poi il leader leghista ha parlato della valenza politica dell’elezione in Umbria: “Se vuoi negare il valore politico nazionale di un’elezione, non porti lì il presidente del Consiglio». 

Matteo Salvini ha voluto anche parlare della presenza in Umbria contemporaneamente di Di Maio, Zingaretti e Conte  «Da Di Maio e Conte c’erano 20 persone, vengano un po’ a vedere le piazze nostre. Vedo Conte molto suscettibile ultimamente, ha capito che per lui la pacchia sta finendo». 

Poi conclude il suo discorso: «Questa terra domani darà una lezione di democrazia che se la ricorderanno per i prossimi 50 anni. E poi a gennaio votano Calabria e Emilia-Romagna, e ci metterò l’anima che vinca il cambiamento».

 «in primavera sarà la volta della Toscana, e poi andiamo a votare a livello nazionale e torniamo al governo dal portone principale».

Salvini poi fa l’ultima battuta: «Dedico questa vittoria a Giuseppe Conte e Luigi Di Maio»