Bari & Dintorni

18enne accoltella il padre e si giustifica così “volevo capire cosa si prova a uccidere un uomo”

Un ragazzo di 18 anni colto da un raptus di follia ha tentato di uccidere il padre senza nessun motivo. Il ragazzo si chiama Bamboo Flute Blanchard  ed è di Gainesville in Florida.

Il ragazzo, dopo aver aggredito il padre colpendolo più volte con un’arma, è stato fermato dalla Polizia con l’accusa di tentato omicidio.

Il ragazzo 18enne si trovava solo con il padre in casa, un uomo di 54 anni. Ha prima rivolto il coltello contro di se poi ha all’improvviso colpito più volte il padre che era sul divano in cucina a vedere la tv.

Il padre che è stato colpito al petto, si è miracolosamente salvato e in un primo momento, ha riferito alla Polizia, aveva pensato di aver ricevuto un pugno dal figlio poi ha iniziato a vedere che sanguinava.

Il ragazzo, fermato dalla Polizia, non ha detto altro ha solo affermato che ha commesso il terribile gesto per comprendere cosa si prova a uccidere un uomo.