Bari & Dintorni

Giovane donna spende 20mila euro per avere figlie femmine di silicone e vestirle come principesse

Un sogno che non poteva realizzarsi. La 38enne Becky Tully di Londra non era riuscita ad avere figlie e così il suo sogno non poteva mai realizzarsi.

La donna, da sempre avrebbe voluto avere una figlia femmina per condividere i suoi stessi gusti e anche per poterla vestire come una principessa.

Per esaudire il suo desiderio Becky Tully ha acquistato, spendendo 17 mila sterline oltre 20 mila euro, cinque bambole Reborn.

Le bambole Reborn sono molto note nel Regno Unito perché fatte di silicone e molto simili a bambini reali.  La donna, per rendere tutto molto vicino alla realtà, ha comprato anche culle reali e alcuni armadi dove poter conservare gelosamente i vestiti delle bambole, che per la giovane sono le sue bambine.

La donna era già madre di tre figli di 20, 17 e 9 anni ma era depressa perché in seguito a una delicata operazione i medici le avevano vietato di avere altri figli.

Il suo desiderio era stato così infranto non avrebbe mai avuto la possibilità di cullare una figlia femmina. La donna ha raccontato di essere ora felice con le bambole di silicone che sono state chiamate Sophie, Emma, James, Max e Connor.

La donna ha anche detto di aver speso 5000 sterline per comprare i vestiti alle sue bambole e 500 per le scarpe.