Ultimi sondaggi politici elettorali, trend negativo per m5s e Pd, vola la Lega

0
892

Stare al governo fa indubbiamente male sia al Pd che al M5S. Secondo gli ultimi sondaggi fatti a livello nazionale, in un mese i due partiti che formano la coalizione di governo hanno perso diversi punti percentuali e quindi elettori potenziali.

A guadagnare in modo sostanzioso in questo ultimo mese è stata la dura opposizione di Matteo Salvini. L’effetto devastante Umbria sta ancora trascinando la Lega a percentuali di intenzioni di voto altissime. La Lega, secondo gli ultimi sondaggi, si attesterebbe intorno al 34% esattamente il 34,3% delle intenzioni di voto.

Un italiano su tre voterebbe Lega. In alcune regioni del Nord la Lega supera abbondantemente il 50% dei consensi per poi calare al Sud d’Italia. 

Da quando è nato il governo Conte 2 il Partito Democratico ha perso 5 punti percentuali, il M5S 3,5 e Leu 1.

L’unico partito che ha guadagnato qualcosa è Italia Viva di Renzi che si attesterebbe al 5,3% delle intenzioni di voto.

Situazione invece ottima dal punto di vista dei sondaggi nel centrodestra, della Lega si è detto, ma anche Fratelli d’Italia sta sempre più conquistando terreno e spazio al centrodestra. Il partito di Giorgia Meloni si attesterebbe quasi al 10% delle intenzioni di voto, al 9,8%.

Buono anche il risultato di Forza Italia che ferma il suo trend negativo attestandosi al 6%.