Le diagnosticano il cancro ma lei, noventanne, decide di non sottoporsi alla chemio e parte per il mondo con il suo cane

0
2278

Una donna, 90enne, Norma ha avuto una notizia dai medici che ha preso nel migliore dei modi: le hanno detto che ha un cancro ed è malata in fase terminale.

Norma ha risposto ai medici che le avevano proposto la chemio che non l’avrebbe mai fatto ma, piuttosto, che avrebbe girato il mondo insieme al suo cane per il tempo che le sarebbe rimasto da vivere. E così ha fatto.

Norma ha sempre avuto tanta voglia di vivere e anche una notizia terribile come quella del cancro l’ha presa nel modo giusto, soprattutto considerando l’età a cui è arrivata.

Norma ha deciso non di viaggiare da sola con il suo cane ma ha chiesto al figlio Tim e a sua nuora di partire con lei.

Tim e la moglie ci hanno pensato un po’ su, hanno voluto un colloquio con i medici che avevano in cura la donna e quando il medico ha detto loro che era un’ottima idea, sono partiti.

Il medico ha detto così a Tim e a sua moglie: “Come dottori conosciamo perfettamente la malattia e tutte le sue conseguenze: ospedalizzazione, chemioterapia e altri medicinali. E nessuna garanzia che tutto ciò funzionerà. Quindi via libera al viaggio in camper, state facendo esattamente ciò che vorrei fare io nelle stesse condizioni”.

Il gruppetto è partito ma prima ha dichiarato così:  “Non abbiamo idea di dove o quando finirà. Viviamo nel presente “.