Ordina un petto di pollo fritto da Kfc, dentro la scoperta è da rabbrividire

0
456

Un giovane 30 anni australiano di nome Marc Nicholls, non sapeva cosa cucinare per cena e allora ha deciso di ordinare un petto di pollo fritto e lo ha ordinato dalla grossa catena di ristoranti Kfc.

Il giovane prima ha aperto la confezione contenente il pollo e non ha trovato nulla di strano ma appena ha addentato il petto di pollo ha vomitato il boccone scoprendo che nel pollo erano ancora presenti alcuni organi, un rene e forse un polmone.

Il giovane ha subito denunciato il tutto fotografando quanto accaduto e postandolo sui social. Il post, in pochissimi minuti, è diventato virale con tantissimi like e condivisioni e moltissimi commenti.

Il 30enne era intenzionato a denunciare la grossa compagnia per quanto accaduto chiedendo in qualche modo i danni ma la dirigenza della grossa catena di ristoranti ha subito commentato il tutto chiedendo scusa al giovane: “Si tratta di frattaglie che andrebbero rimosse durante la preparazione, ma può capitare che qualcosa rimanga”.