Invenzione straordinaria, il collirio per vedere al buio

0
1078

In America alcuni scienziati hanno fatto un’ invenzione straorinaria: un collirio per vedere al buio.

L’occhio , dopo che si mette il collirio, diventa completamente nero e da vedere è decisamente inquietante ma l’invenzione è importantissima.

Questi scienziati avevano come obbiettivo aumentare tutte le funzioni sensoriali dell’individuo e hanno iniziato dalla vista.

Questo collirio, grazie ad un pigmento fotosensibilizzante dal nome clorina E6, che si trova negli occhi di quei pesci che vivono negli abissi marini, permette di aumentare la sensibilità a tutti quei segnali che sono poco luminosi.

Questo pigmento, appena arriva alla retina, da il risultato di far vedere anche al buio e l’effetto dura per più ore.

E’ stato uno dei ricercatori che si è offerto come volontario ma la sperimentazione è ancora in fase iniziale; serviranno ancora tanti anni e tanti esperimenti per poterlo testare ancora. Soprattutto per poter valutare gli effetti a lungo termine.

Dopo che al ricercatore hanno somministrato il collirio è riuscito a riconoscere al buio i numeri, le lettere.

Appena il collirio è stato somministrato si sono resi necessari gli occhiali da sole perché la luminosità percepita è stata tantissima e la retina, senza protezione, avrebbe potuto avere danni anche molto seri.