Salvini durissimo sui fatti di Bibbiano: “In Emilia grazie a un sistema si portavano via i bambini dalle mamme e i papà, quindi giù le mani dai bimbi”

0
638

Un durissimo attacco di Matteo Salvini  è partito da Reggio Emilia al sistema tristemente noto di affidamento di bambini avvenuto a Bibbiano in Emilia.

Gli affidamenti facili avvenuti in quella cittadina e in altri comuni emiliani hanno portato alla luce fatti in via di verifica su affidamenti molto “facili” avvenuti togliendo i bambini alle loro famiglie naturale perché vittime di probabili fasulli abusi.

Matteo Salvini sui fatti di Bibbiano ha detto che «In Emilia, qualcuno grazie a un sistema prova a cercare di fare business sulla pelle dei bambini portandoli via alle mamme e ai papà per guadagnarci: è una roba disgustosa al solo pensiero. Quindi, giù le mani dai bimbi”.

Salvini ha iniziato il suo comizio a Reggio Emilia intorno alle 19,30 di ieri. Il leader leghista era accanto alla candidata alla presidenza della regione per tutto il centrodestra, Lucia Borgonzoni.

Matteo Salvini punta, con la conquista della regione più rossa d’Italia, di dare la spallata decisiva a un governo già molto traballante come quello giallorosso.

La “campagna d’Emilia” per Salvini è già partita da qualche giorno da Parma. Il leader della Lega, come già sperimentato in Umbria, girerà l’Emilia Romagna in lungo e in largo.