Durante il parto ha un ictus e perde la memoria, il marito fa un gesto meraviglioso

0
769

Una donna, alla 33esima settimana di gestazione ha partorito con un cesareo che le ha provocato un ictus. A causa di questo gravissimo problema di salute la donna ha perso la memoria e , dopo aver messo al mondo il suo bambino ed essersi ripresa dalla convalescenza le è rimasta la perdita di memoria: non ricordava il marito, i genitori e neppure il suo bambino. Il marito non ha perso né la speranza di farle ricordare tutto né l’amore nei suoi confronti e allora ha deciso di scrivere un libro dal titolo: “Ma io lo so che ti amo“ dove era scritta tutta la storia della moglie per aiutarla a ricordare tutto. Le è stata vicina e non l’ha lasciata sola mai

Il marito si chiama Steve Curto, ha  38 anni ed è del Michigan mentre la moglie si chiama Camre.

Steve ha raccontato così al Good morning America:  “Quando ha iniziato a svegliarsi dal coma indotto, ho capito subito che qualcosa non andava … Camre non aveva idea di chi fosse e che avesse appena partorito. Non sapeva ci fossi io, chi fossero i suoi genitori. Mi sono preso cura di lei del bambino.”

E poi aggiunge: “Mesi dopo, una notte… eravamo seduti sul divano e lei mi ha detto, ‘Non so chi sei, ma so che ti amo’, per me significava tutto”.

Camre, invece, ha detto così: “Mi è sempre rimasto vicino, confessa Camre, è stato una forza trainante. Oggi guardo la mia famiglia e sorrido, c’è molto amore dentro di me.”