Italia

Matteo Renzi a “Porta a porta” un’alleanza con Salvini, “mai dire mai”, poi il suo ufficio stampa smentisce

Nella puntata di ieri sera di Porta a Porta l’ospite è stato Matteo Renzi che ha parlato della situazione politica del paese e del futuro del suo partito, Italia Viva.

Il leader politico ha detto che l’approvazione del reddito di cittadinanza e di quota 100 del passato governo a guida Lega e M5S è stato un clamoroso autogol.

Poi Matteo Renzi ha parlato della possibilità sempre più vicina di elezioni anticipati. Con forza il fondatore di Italia Viva ha respinto questa ipotesi e ha detto che non sarà di certo lui a far cadere il governo.

Andare subito a elezioni anticipate, secondo Renzi, significherebbe una schiacciante vittoria del centrodestra e di Matteo Salvini e quindi consegnare il colle alla Lega.

Proprio però su Salvini c’è stata una clamorosa frase detta da Matteo Renzi su un possibile accordo politico futuro. Alla domanda di Bruno Vespa su una possibile alleanza di Italia Viva con la Lega, Matteo Renzi ha risposto con  un “mai dire mai”.

Poi ha spiegato i motivi: “Salvini cercherà di spostarsi al centro. Iv è una calamita e porterà a una polarizzazione al centro, scommetto che la prossima sfida dei prossimi due-tre anni non sarà degli estremismi ma al centro. Un’alleanza con Salvini al centro? Mai dire mai… credo proprio che vedere Vespa con il popcorn vale il prezzo del biglietto”.

Subito dopo la trasmissione dall’ufficio stampa di Matteo Renzi è arrivata una secca smentita sulla possibilità di un accordo futuro con la Lega: «La frase che viene attribuita a Matteo Renzi sull’alleanza con Salvini (“Mai dire mai”) non è mai stata pronunciata. Basterà vedere la puntata di Porta a Porta per rendersene conto”.