Flavio Briatore racconta il suo dramma, “Mi sentivo immortale poi la terribile scoperta, ora devo ringraziare ogni giorno Dio”

0
608
Flavio-Briatore-l-ex-cuoca-ha-un-conto-in-Svizzera-con-39-milioni-di-euro

Una terribile scoperta grazie a un controllo e poi la lotta per sconfiggere il male del secolo. Flavio Briatore racconta come è riuscito a vincere la sua personale battaglia contro un tumore al rene sinistro scoperto grazie a un banalissimo controllo.

In questi giorni il ricco imprenditore è ritornato alla ribalta della cronaca per la sua storia con la 20enne giovanissima modella Benedetta Bosi.

Briatore però, intervistato dal Corriere della Sera, non ha voluto dire nulla della sua vita sentimentale ma ha voluto parlare dei momenti di grande paura e angoscia passati dopo aver scoperto di avere un tumore.

Era il 2006 quando Flavio Briatore scoprì di essere stato colpito da un brutto male. Flavio Briatore fu subito ricoverato e subì un delicatissimo intervento.

L’imprenditore ha raccontato che prima di scoprire il male si sentiva immortale: “Ci sentiamo immortali, invece dovremmo ringraziare Dio ogni mattina soltanto perché ci facciamo la barba. Pensi che forse tutto quello che hai costruito serve fino a un certo punto. Magari è inutile. Avevo un cancro maligno al rene sinistro, se non avessi fatto un controllo, tra sei mesi me la sarei vista brutta”.