Una mamma partorisce ma non si aspetta quello che accade dopo

0
471

Una mamma non vedeva l’ora di dare alla luce la sua bambina e il papà, emozionatissimo, le stava accanto.

Il giorno del parto, però, le cose non andarono come la coppia di genitori si aspettava, perché appena videro il volto della loro bambina capirono subito che c’era qualcosa che non andava.

La bambina appena nata presentava delle rughe di vecchiaia e i genitori non si sapevano spiegare perché quel volto appena venuto al mondo già sembrava anziano.

I medici spiegarono che la bambina, Katya era nata con la sindrome da invecchiamento precoce.

Il papà, a questa notizia, non fu in grado di essere presente con la sua famiglia e la abbandonò.

La mamma, invece che già amava profondamente la sua bambina, iniziò quella vita difficile fatta di tanto dolore e mortificazione per la sua bambina.

 Katya, crescendo, subì tante umiliazioni ma poi decise di prendere in mano la sua vita e di guardare al futuro con ottimismo anche perchè la sindrome che l’aveva colpita riguardava solo il volto ma non gli organi interni e, dunque, la sua vita sarebbe potuta essere come quella d una qualsiasi altra persona.

E’ lei stessa che racconta così: “: “Ecco, ho capito che non ero come gli altri. Ogni volta che qualcuno mi vedeva, rimaneva scioccato, ed aveva paura. Mi sono tante volte chiesta, cosa avessi fatto per meritarmi questo, ma non ho mai trovato una risposta. Poi, il mio dolore si è trasformato e mi sono detta che  dal momento che non mi sarei mai fatta degli amici a causa della mia faccia, avrei dovuto provare a farmeli in altro modo.

Ho, quindi, sfruttato la mia intelligenza, il mio fascino e la mia gentilezza. Dopotutto, la cosa più importante in una persona è la sua anima. ”

Un giorno Katya, per errore, compose un numero di telefono e dall’altra parte rispose un ragazzo, Denis con il quale iniziò a parlare.

I due ragazzi si trovarono così bene che decisero di vedersi e frequentarsi. I due ragazzi si innamorarono e decisero di sposarsi.

Denis racconta così: ” Lei è meravigliosa, perchè ha una bellezza interiore che non ho trovato in nessuna donna.”

Ben presto Katya è rimasta incinta e i medici temevano per la salute del piccolo che, invece, è nato sanissimo.

Katya oggi parla così : “Mi sento così bene. Oggi io e mio marito  siamo  stati premiati  con l’arrivo del nostro piccolo angelo. Che altro volere dalla vita?” .