Ragazzo si butta in un lago senza saper nuotare, mentre affoga e muore gli amici lo riprendono con il telefonino senza aiutarlo

0
450

Una vicenda assurda e difficile da credere quella accaduta in India dove un ragazzo, imprudentemente si è buttato in un lago, a Kalaburagi, pur non sapendo nuotare.

Il ragazzo, che era in compagnia degli amici, ha fatto questa bravata e poi ha tentato di tornare a riva con tante difficoltà. A questo punto gli amici vendendolo in difficoltà, invece che aiutarlo a tornare, hanno iniziato a riprenderlo con il telefonino . Hanno ripreso tutta la scena: dal momento in cui il ragazzo stava annaspando e provava a tenere fuori dall’acqua la testa fino a che, piano piano è finito sott’acqua senza riemergere più. Gli amici hanno ripreso tutta la scena, dall’affogamento alla morte. In India la popolazione è rimasta sconvolta perché una condotta del genere non è possibile spiegarla nè giustificarla in alcun modo.

Non c’è stato alcun tentativo di salvare il ragazzo e l’amico ma solo un’attenzione maniacale che venisse ripresa tutta la scena  tra le risate degli amici, se così li si può chiamare, che erano a riva.