Ragazza si raffredda, sottovaluta i sintomi e inizia un calvario

0
1094

Una ragazza di soli 28 anni, Kaitlyn Grace vive nella regione australiana del Queensland e fa la barista.

Un giorno si è raffreddata e, come capita spesso a tutti noi, ha continuato a fare una vita normale non dando troppo peso a quel mal di gola.

Nonostante il raffreddore perdurasse, la ragazza, sulle prime ha continuato a sottovalutare i sintomi ma poi è andata da un medico che l’ha rassicurata dicendole che si trattava di una banale laringite da reflusso.

La ragazza è andata avanti fino a quando un giorno le è sparita completamente la voce e per otto lunghi mesi è rimasta in quello stato.

Quando si è recata da uno specialista le ha detto che aveva una paralisi della corda vocale sinistra provocata da una laringite importante trascurata tanto che allo stato era compromessa la funzionalità dell’organo fonatorio.

La ragazza ha iniziato subito a curarsi e le è stata prescritta una terapia a base di una sostanza simile al collagene, che ha dovuto assumere con le punture.

E’ lei stessa che dice così:  “Ricordo di aver pianto con mia madre dicendo che non avrei mai più avuto la mia voce e che non sarebbe mai tornata come prima. È stato difficile“.

Probabilmente dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico.