Italia

Terremoto in tempo reale, due forti scosse a L’Aquila, in Abruzzo, terrore tra la gente, le scosse avvertite anche nel Lazio

Due forti scosse di terremoto sono state segnalate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a L’Aquila.

La terra ha tremato la prima volta alle ore 22.55, per un evento sismico di magnitudo 3,7, poi c’è stata una nuova scossa alle ore 23,16 di magnitudo 3.4.

Gli eventi sismici ravvicinati hanno provocato panico tra la gente che si riversata per strada. I due terremoti sono avvenuti a una profondità di soli 14 chilometri dalla crosta terrestre in una terra già tormentata da un evento sismico che nel 2009 provocò la morte di 309 persone.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a 2 chilometri da Barete.

I comuni che hanno avvertito la scossa sono stati Cagnano Amiterno, Pizzoli, Montereale, Capitignano, Scoppito, Campotosto tutti comuni in provincia dell’Aquila.

La scossa è stata avvertita anche a l’Aquila città e nel Lazio, in particolare nella vicina provincia di Rieti.

La Protezione civile ha subito diramato l’allerta per nuove scosse che potrebbero verificarsi anche nella notte.

In tutta la provincia dell’Aquila si prospetta una lunga notte.