Bari & Dintorni

Ragazza incinta a cinque mesi ha un incidente, partorisce mentre è in coma e quando si risveglia trova ad aspettarla il suo bambino

Una ragazza argentina, Amelia, poliziotta mentre era con alcuni amici è rimasta coinvolta in un incidente automobilistico ed è entrata in coma.

Appena è arrivata in ospedale i dottori hanno constatato lo stato del bambino e hanno visto che stava bene e così la gravidanza è continuata anche se la mamma era in coma.

Poi, a fine gravidanza nonostante la donna fosse sempre in coma, l’hanno fatta partorire ed è nato il piccolo Cesar.

I genitori e il fratello della ragazza si sono presi cura del bambino ma lo portavano ogni giorno dalla mamma per farli stare vicini.

Quando il bambino ha compiuto cinque mesi, Amelia ha cominciato a risvegliarsi e a dare i primi segni di uno stato cosciente anche se pareva non riconoscesse i volti dei suoi familiari. La ragazza si sta riprendendo piano piano e quando le danno il bambino lei lo abbraccia come più può anche se non sanno i medici se capisce che è il suo bambino. La ripresa è molto lenta ma i parenti sono fiduciosi.