Bari & Dintorni

Vuole vedere per l’ultima volta una sua parente che è all’obitorio nella camera mortuaria, il personale gli dice che è chiuso e lui sfonda la vetrata con la macchina

A volte la disperazione può far fare cose strane che, in altri momenti della vita non si farebbero ma quello che ha fatto quest’uomo è davvero esagerato.

La storia è la seguente.

Ad un uomo era morta una parente e lui voleva vederla, per l’ultima volta all’obitorio, nella camera mortuaria.

Quando è arrivato, però, circa verso la mezzanotte, i dipendenti gli hanno detto che, vista l’ora tarda l’obitorio era chiuso ed era impossibile accedervi. A quel unto l’uomo non si è perso d’animo ma, volendo raggiungere a tutti i costi il suo obbiettivo, si  è messo alla guida della sua auto, ha accelerato e ha sfondato la vetrata dell’obitorio.

La vetrata, sotto il colpo ha ceduto frantumandosi.

I dipendenti dell’obitorio hanno immediatamente chiamato la polizia che ha sequestrato il video delle telecamere e si è messa sulle tracce dell’uomo che, nel frattempo era fuggito via.