Italia

Si risveglia dopo un mese di coma e guarda la moglie seduta al suo fianco e sussurra “Ciao Amore”

Si è risvegliato dal coma il runner Andrea Grilli. Bergamasco di 36 anni era scivolato un allenamento su in montagna sul Resegone.

L’uomo dopo un mese di coma si è risvegliato, ha visto la moglie Ramona accanto a se e le ha detto “Ciao amore”.

L’uomo era partito da casa alle 6 del 30 novembre scorso e dopo aver percorso diversi chilometri era arrivato alla vetta del Resegone.

Durante la discesa però la bruttissima caduta. Fu ritrovato privo di sensi da un altro runner che chiamò subito i soccorsi.

Venne trovato in stato di ipotermia e con numerose fratture. Arrivò l’elisoccorso che lo trasportò all’Ospedale di Bergamo nel reparto di terapia intensiva.

Andrea ogni giorno fa registrare impercettibili progressi ma dal coma non si sveglia. Fino alla svolta del 23 dicembre quando nel pomeriggio, durante l’orario delle visite, la moglie incomincia a parlargli come di solito faceva.

All’improvviso Andrea apre gli occhi e pronuncia la bellissima frase “Ciao Amore”.

La storia di Andrea Grilli è stata raccontata su Fb dall’Asd Falchi che poi ha postato una bellissima frase dello scrittore Paulo Coelho: «Riusciamo a comprendere il miracolo della vita solo quando lasciamo che l’inatteso accada».