Italia

Pranzo di Natale troppo alcolico, rissa tra genero e suocera, interviene la Polizia

Un pranzo di Natale che una famiglia residente a Vicenza ma di origine bosniaca difficilmente dimenticherà. Dopo qualche portata, l’ambiente si è incominciato fin troppo a surriscaldare tra due componenti della famiglia.

A iniziare a litigare sono stati un ragazzo di 26 anni e la suocera di 55 anni. In pochissimi minuti la lite è sfociata in una rissa.

La figlia nonché moglie delle due persone, una ragazza di 25 anni, coinvolte si è spaventata non poco, prima ha cercato di calmare gli animi troppo accesi, poi si è resa conto che era impossibile dividere i due litiganti e ha chiamato la Polizia.

La lite è scoppiata in strada Postumia e solo l’intervento della Polizia ha evitato il peggio. Non è noto il perché i due abbiano iniziato a litigare sembra che il ragazzo sia stato il primo ad alzare le mani.

Sicuramente però uno dei motivi che ha determinato il surriscaldarsi dell’ambiente è stato l’uso eccessivo da parte di uno dei due componenti della famiglia di alcool.