Italia

Matteo Salvini e la secca risposta alla sardina Mibras Asfa: :”Io sono Matteo, sono cristiano, sono figlio di mia mamma che si chiama Silvana e di mio papà che si chiama Ettore, spero di non dare fastidio a nessuno perché nel mio Paese il cristianesimo è una tradizione”.

Matteo Salvini ha aspettato 15 giorni prima di replicare a Mibras Asfa la ragazza musulmana che alla manifestazione delle sardine di Piazza San Giovanni a Roma che si è svolta lo scorso 14 dicembre attaccò duramente sia il leader della Lega che Giorgia Meloni.

La donna musulmana disse che chi votava Salvini e la Meloni doveva vergognarsi e che il leader della Lega era un ignorante.

La risposta di Matteo Salvini è arrivata dopo un po’ di giorni. Nibras Asfa si presentò con una frase che poi è diventata famosa.

La donna disse: “Io sono Nibras, sono una donna, sono musulmana e sono figlia di palestinesi”.

La risposta di Salvini è avvenuta con un video tramesso durante la trasmissione fuori dal coro. La replica del leader della Lega è stata ironica :”Io sono Matteo, sono cristiano, sono figlio di mia mamma che si chiama Silvana e di mio papà che si chiama Ettore, spero di non dare fastidio a nessuno perché nel mio Paese il cristianesimo è una tradizione”.