Bari & Dintorni

35enne si ubriaca e si addormenta, si sveglia e si ritrova la mattina successiva in un’isola deserta

Si sveglia dopo una notte passata a bere e si ritrova su un’isola deserta. Ma chiedere a Stephen Coffee come ha fatto ad arrivare laggiù durante la notte è perfettamente inutile, poiché il 35enne non ricorda assolutamente nulla.

La sera precedente l’uomo era stato in un bar dove aveva bevuto tanto da ubriacarsi e perdere completamente il senno.

Pensava di risvegliarsi come sempre nel suo letto di Drum Island, nel South Carolina, magari con un cerchio alla testa post sbronza, ma non certo su una spiaggia deserta; l’unica sensazione che Stephen ha della sua notte brava è quella di aver nuotato a lungo, ma senza sapere né perché né verso dove.

I soccorsi sono arrivati sul lembo di terra dell’isola deserta di Drum Island, vicino a Charleston attraverso degli elicotteri che hanno salvato l’uomo riportandolo sulla terraferma.

L’isola in questione dista circa tre miglia dalla terraferma ed è questa la distanza che il poco lucido Stephen deve avere percorso a nuoto, stando alle ricostruzioni dell’accaduto.

Una serata decisamente bizzarra ed originale da raccontare, ma la fortuna è rimasta al fianco di Stephen che in quelle condizioni avrebbe certamente potuto farsi molto male.