Italia

Ultimi sondaggi, per la stragrande maggioranza il Coronavirus è un pericolo reale, ecco come sono cambiate le abitudini degli italiani

Un sondaggio dell’istituto Swg sul Coronavirus rende bene l’idea di come stanno reagendo gli italiani a un virus che si sta rapidamente diffondendo in tutta la Cina.

Secondo il sondaggio la diffusione del virus ha cambiato le abitudini del 37% degli italiani. In particolare il 10% degli intervistati sta evitando i cibi e i ristoranti asiatici, il 9%, a torto, evita i contatti con persone asiatiche.

Per il 67% degli italiani il Coronavirus è un’emergenza di carattere mondiale reale. Sulle misure adottate dal governo di bloccare i voli da e per la Cina, secondo quasi il 50% degli italiani Giuseppe Conte e il suo governo hanno agito bene, per il 27% degli intervistati si poteva fare meglio.

Gli italiani come detto hanno cambiato alcune abitudini: il 16% si lava più spesso le mani, l’11% cerca di evitare contatti con persone influenzate.

Per il 39% degli italiani la diffusione del virus è attribuita all’incapacità del governo cinese di fronteggiarlo, per il 46% il Coronavirus si sarebbe potuto diffondere però in qualsiasi zona del mondo.