Italia

Terremoto in tempo reale, nuova scossa nelle Marche, trema la terra a Macerata

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha segnalato una nuova scossa di terremoto nelle Marche.

L’evento sismico, di magnitudo 2.0, è avvenuto alle ore 8,46 di stamattina.

I comuni interessati dall’evento sismico sono stati i seguenti: Caldarola, Cessapalombo, Camporotondo di Fiastrone, Belforte del Chienti, Serrapetrona, Acquacanina, Camerino, San Ginesio e Pievebovigliana tutti in provincia di Macerata.

L’epicentro del lieve evento sismico è stato localizzato a 4 chilometri da Caldarola a una profondità di 8 chilometri dalla crosta terrestre.

Il terremoto non ha provocato danni a cose e a persone.

Al momento, nella stessa area, non ci sono state repliche. Le Marche sono una regione in Italia a alto rischio sismico. Sono numerosi i terremoti avvenuti nella regione.

Intanto in Italia continuano le scosse di terremoto in Calabria. Nella giornata di oggi sono state registrate due nuove scosse, una a Cirò Marina, di magnitudo 2.2 avvenuta alle ore 8.25 e l’altra a Crotone di magnitudo 2.0 alle ore 8.00.

In questo periodo sono numerose le scosse registrate in alcune zone della Calabria. Si teme possano esserci nelle prossime ore, nelle stesse zone, scosse più violente.