Italia

Terremoto in tempo reale, scosse in Calabria, la terra trema più volte nel crotonese

L’Istituto Nazionale di Geofisica e di Vulcanologia di Roma ha segnalato durante la notte appena trascorsa alcune scosse sulla costa crotonese.

In particolare sono due i movimenti tellurici segnalati dall’INGV, il primo di magnitudo 2.7, avvenuto alle ore 21,12 e il secondo di magnitudo 2.4 che è stato registrato alle ore 23.26.

L’epicentro delle due scosse di terremoto è stato localizzato a pochi chilometri da Cirò Marina.  

I comuni che hanno avvertito le scosse di terremoto sono stati i seguenti: Cirò Marina, Cirò, Melissa, Crucoli, Strongoli, Carfizzi, San Nicola dell’Alto, Umbriatico e Torravecchia.

Gli eventi sismici non hanno provocato danni né a persone né a cose.

L’area della costa crotonese da giorni è interessata da una intensissima attività tellurica che sta mettendo in apprensione la popolazione della zona.

Sono diversi i terremoti che sono avvenuti in questi giorni nella zona. Tutti non di elevato magnitudo. Ma si teme che questo sciame tellurico sia da preludio a una scossa più potente.

La Protezione civile sta monitorando con massima attenzione il susseguirsi degli eventi.