Bari & Dintorni

Ritrova il suo cane scomparso da due anni grazie a una lattina di birra

Era scomparso da due anni un incrocio di Pit Bull e il proprietario era disperato per la sua scomparsa. Il cane fu trovato per strada da una persona che lo consegnò a un canile al Manatee County Animal Services.

Allo staff del canile fu subito chiaro che quel cane aveva vissuto in casa ma non si sapeva chi fosse il suo proprietario.

Il direttore del canile aveva spiegato che quel cane: «Aveva un microchip, quindi siamo riusciti a ottenere il nome del proprietario: Monica Mathis .Ma non avevamo informazioni di contatto aggiornate. Ci siamo trovati in un vicolo cieco».

Quel rifugio ospitava 150 cani e 100 gatti e era difficilissimo trovare loro un padrone. Allo staff del rifugio venne una geniale idea quella di pubblicare su alcune lattine di birra la foto dei cani in cerca di padrone.

Il proprietario del cane, Mathis stava per caso vedendo la televisione e riconobbe la indimenticabile faccia del suo Hazel.

Il cane era scomparso due anni e Mathis sapeva ora come poter riabbracciare il suo migliore amico.

Uno dei responsabili del rifugio ha così raccontato il lieto fine: «Ero molto felice che la sua famiglia sarebbe stata di nuovo al completo. Non poteva esserci un finale migliore per questa storia». Una campagna pubblicitaria che ha colto nel segno”.