Bari & Dintorni

Un papà scopre che il figlio di otto anni è bullizzato e trascorre un pomeriggio con il ragazzino che lo bullizza

Un papà, Aubrey Fontenot dopo aver visto che il suo bambino di 8 anni stava cambiando chiudendosi in se stesso e diventando spesso triste, ha iniziato ad indagare e ha scoperto che a scuola c’era un ragazzino che lo bullizzava togliendogli la merenda e adottando altri comportamenti spiacevoli.

Dopo aver individuato il ragazzino bullo ha deciso di andare dai genitori e ha chiesto loro di poter passare un pomeriggio con il figlio.

In quella occasione ha scoperto che la famiglia del ragazzino bullo aveva perso la casa e viveva per strada.

Dopo aver avuto il permesso, questo papà ha trascorso un pomeriggio con il ragazzino e lo ha fatto parlare e sfogarsi di tutti i suoi problemi e di quanto si vergognasse a essere così povero.

 Dopo avergli parlato a lungo è andato con lui in giro per negozi per fare un po’ di spesa di cose essenziali quali vestiti e materiale per la scuola.

Il ragazzino si è molto addolcito e rasserenato e con il tempo il papà ha scoperto che il figlio e questo ragazzino erano anche diventati amici.

Il papà ha avviato una campagna di raccolta fondi per questa famiglia e continua ad aiutarla costantemente.