Bari & Dintorni

Covid-19, secondo uno studio statistico la Puglia fuori dall’emergenza il 9 aprile

Secondo uno studio svolto da un’equipe dell’Istituto Einaudi per l’Economia e la Finanzia (Eief), la Puglia dovrebbe essere fuori dall’emergenza per il 9 aprile.

Secondo lo stesso studio l’emergenza dovrebbe finire in maniera scaglionata in Italia tra il prossimo 6 aprile e il 5 maggio.

Secondo gli esperti dell’Istituto Einaudi per l’Economia e la Finanzia, basato sui dati statisti resi noti ogni giorno alle ore 18 dalla protezione civile, la prima regione che dovrebbe uscire dall’emergenza dovrebbe essere il Trentino Alto Adige per il prossimo 7 aprile, poi il 7 aprile la Liguria, l’Umbria e la Basilicata, l’8 aprile la Valle d’Aosta, il 9 aprile la Puglia, Friuli Venezia Giulia (10 aprile), Abruzzo (11), Veneto e Sicilia (14 aprile), Piemonte (15) Lazio (16), Calabria (17), Campania (20), Lombardia (22), Emilia Romagna (28), Toscana (5 maggio).

Lo studio è stato svolto dallo staff di Franco Peracchi (affiliato anche alla Georgetown University e all’Università di Tor Vergata) ed è ogni giorno aggiornato sul sito Eief in base ai dati del bollettino della protezione civile.