Italia

Emergenza Covid-19, il Premier Conte annuncia l’avvio della Fase 3 “Abbiamo compiuto un enorme sforzo, investiti 30 miliardi in 60 giorni per la cassa integrazione”

In una inattesa conferenza stampa il premier Giuseppe Conte ha ufficialmente annunciato l’avvio della fase 3: “L’Italia riapre e si potrà viaggiare tra le regioni. I numeri del coronavirus sono incoraggianti. Non sono segnalate situazioni critiche, il trend dei nuovi casi diagnosticati è in costante diminuzione in tutte le regioni. Dati che ci confortano. Abbiamo più fiducia in vista delle decisioni che andremo ad adottare nelle prossime settimane. Abbiamo ritrovato la socialità, ci meritiamo sorrisi e allegria ma dobbiamo ricordarci che, se siamo tra i primi paesi europei a riavviare le attività, è perché abbiamo accettato tutti insieme di compiere dei sacrifici”.

Conte ha ribadito la necessità di rispettare le precauzioni: “Distanziamento sociale e mascherine. Guai ad abbassare la guardia”. Poi una notizia importante: “I turisti europei possono tornare in Italia senza sottoporsi a quarantena”.

Poi ha parlato a suo dire degli sforzi enormi che il governo ha compiuto:  “30 miliardi di euro investiti in 60 giorni e la cassa integrazione anche ad aziende con un solo lavoratore”

I progetti per il futuro del governo “modernizzare l’Italia attraverso innovazione e digitalizzazione. A esempio occorre portare la banda larga a tutto il paese. E dobbiamo consolidare le imprese e rilanciare gli investimenti pubblici e privati tagliando la burocrazia”.