Italia

Alex Zanardi, il neurochirurgo: “E’ arrivato con un fracasso facciale! Al momento non è valutabile “

Il bollettino medico delle 10.30 di Alex Zanardi è stato comunicato dal neurochirurgo Giuseppe Olivieri, che l’ha operato.

Il neurochirurgo Giuseppe Olivieri ha dichiarato: “In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno in gravissime condizioni al policlinico Santa Maria alle Scotte a seguito di incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili. E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico”.

E poi ha aggiunto: “Sono tutti in condizioni gravi ma stabili. Alex è arrivato da noi con questo trauma cranio-facciale importante, con un fracasso facciale, con una frattura affondata delle ossa del facciale. è stato operato per affrontare la situazione. I numeri sono buoni. Neurologicamente non è valutabile. Se sono più ottimista di ieri? Lo curo perché vale la pena che venga curato. Essere ottimista o pessimista, adesso, non serve a niente. Danni permanenti? Sono ipotesi. So solo di aver parlato con la moglie e che il malato deve essere curato. Non so quale potrà essere la prognosi domani, tra una settimana o tra quindici giorni”.