Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, in Puglia situazione al limite del collasso, le terapie intensive occupate per il 99,95%

In Puglia stiamo quasi al punto di non ritorno. Secondo uno studio sullo stato delle terapie intensive in Italia, nella regione governata da Michele Emiliano, le terapie intensive sono occupate per il 99,95% quindi si è vicini al punto di saturazione.

Sono già otto le regioni che hanno raggiunto il numero massimo di ricoveri in terapia intensiva. Sono Umbria, Lombardia, Marche, Toscana, Emilia-Romagna, Abruzzo, Calabria e Campania.

Queste regioni si apprestano a utilizzare i posti letto di terapia intensiva che dovrebbero essere dedicati ai malati non Covid.

Lo studio è stato condotto dallo staff dell’università Cattolica. Vicini alla saturazione dei posti letto in terapia intensiva anche il Lazio (94,39%) e la Sardegna (90,01%).

Il Veneto al momento utilizza il 25% della sa capacità extra di posti letto in terapia intensiva.