Italia

Emergenza Covid-19, ristorante dopo la chiusura forzata alle 18, cucina per le famiglie in difficoltà, ma il titolare avverte “Se continua così saremmo costretti a chiudere”

L’ultimo Dpcm prevede la chiusura di bar e ristoranti per le ore 18. Un ristorante lucano, il Crusco’s di Potenza ha deciso di continuare a cucinare anche dopo le 18 per preparare cibo per le famiglie potentine molto disagiate.

Il Crusco’s è diventato un punto di riferimento per i senza casa, per i lavoratori saltuari. Da quanto racconta il proprietario del locale, Salvatore Conte, ogni giorno fuori al locale si forma una fila.

 Ogni giorno, fuori al ristorante, ci sono persone che aspettano sacchetti o pacchi da portare a casa per i propri familiari.

Salvatore Conte racconta amareggiato che però i clienti all’ora di pranzo sono sempre meno e se continua così “anche noi dovremmo chiudere”.