Italia

Avellino, a soli 17 anni la sua vita è appesa a un filo, Chiara è stata colpita dal Covid, da sette giorni è ricoverata in terapia intensiva

La sua vita è appesa a un filo. Ha solo 17 anni, si chiama Chiara ed è ricoverata al Covid Hospital di Avellino. La ragazzina è da sette giorni ricoverata al reparto di terapie intensive, è intubata e i medici stanno facendo di tutto per salvarla.

La giovane ha gravi patologie pregresse e le sue condizioni di salute sono notevolmente peggiorate da sabato pomeriggio.

Don Giuseppe Parisi, parroco di Avella, paesino natale di Chiara ha chiesto ai suoi concittadini di pregare per la salute della ragazza: “La piccola e cara Chiara purtroppo ha una salute cagionevole. Ha già gravi patologie. Adesso, ahimè, è stata colpita dal Covid che la mette in pericolo. La situazione è molto seria. Dobbiamo affidare al Signore un angioletto di Avella. Dobbiamo implorare il buon Gesù affinché le conceda il dono della guarigione. Preghiamo per lei e per tutti gli ammalati”