breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Avere un cane porta benefici al cuore e fa ringiovanire di 10 anni

Avere un cane porta benefici al cuore e fa ringiovanire di 10 anniAvere-un-cane-porta-benefici-al-cuore-e-fa-ringiovanire-di-10-anni

Il cane da sempre ritenuto il miglior amico dell’uomo ora tanto vuole bene al suo padrone che riesce a farlo anche ringiovanire.

Questo è in breve sintesi il risultato di uno studio portato a termine dal centro di ricerche dell’università di  Saint Andrews University in Scozia.

La ricerca che è stata resa nota con la pubblicazione su nota rivista scientifica Preventive Medicine dimostra che in molti casi chi possiede un cane è più giovane sia psicologicamente che mentalmente rispetto ad un altro uomo della stessa età.

Gli studiosi scozzesi hanno basato le proprie ricerche esaminando il comportamento di 547 soggetti aventi un’età superiore ai 65 anni on una media all’incirca dei 79 anni con solo il 9% di essi che aveva nella propria abitazione un cane che scodinzola nelle varie stanze.

A tutti i pazienti è stato posto un accelerometro che un apparecchio utilizzato per misurare i movimenti delle persone.

Bene il risultato che le persone che hanno come miglior amico fido che erano una cinquantina avevano i muscoli più tonici e non soffrivano di patologie come l’ansia e la depressione date anche dalla solitudine e che dimostravano di avere 10 anni in meno rispetto agli altri 500 soggetti non possessori di un cane.

Il dottor Zhiqiang Feng che è il ricercatore a capo del team che ha realizzato il progetto ha così commentato i risultati degli studi: “Se si ha un cane in casa, il livello di attività fisica è equivalente a una persona di dieci anni più giovane . Già si sapeva che l’avere un cane aiuta a superare la solitudine e la depressione nelle persone anziane, ma pochi studi si erano concentrati sugli aspetti fisici di questa convivenza. I nostri risultati hanno mostrato come avere un cane spinga a una maggiore attività fisica nelle persone con più di 65 anni. In media, il 12% dei volontari analizzati svolge più attività fisica rispetto a chi non ha un cane”.

Possedere un cane portarlo a passeggio in lunghe passeggiate in giro per i parchi fa bene non soltanto al morale allontanato patologie terribili come la depressione e l’ansia ma inoltre rende il fisico più allenato e più giovane rispetto a persone della stessa età.