breaking-news, Italia

Los Angeles, gigantesca caccia all’uomo sospettato di aver ucciso tre persone

Los-Angeles-gigantesca-caccia-all-uomo-sospettato-di-aver-ucciso-tre-persone

Tre sparatorie nel giro di un’ora con il bilancio terribile di tre persone morte e quattro ferite.

E’ accaduto a Los Angeles dove ora è in atto una gigantesca caccia all’uomo sospettato di aver compiuto i tre omicidi che sembra sia scappato con una grossa auto sportiva con i vetri oscurati.

Gli investigatori di Los Angeles ritengono che le tre sparatorie siano avvenute per colpa dello stesso uomo che alcuni superstiti hanno visto allontanarsi con una macchina sportiva colore chiaro con i vetri oscurati.

Due delle tre uccisioni sono avvenute nella zona della San Fernando Valley dove l’uomo la prima volta ha preso di mira  sparando all’impazzata una famiglia che stava andando a messa.

E’ morto sul colpo un ragazzo di 20 anni mentre i suoi genitori versano in gravissime condizioni gli altri due figli sono stati feriti lievemente.

Il secondo episodio è avvenuto dopo quaranta minuti nei pressi di un parco di Los Angeles dove la vittima è stato un ragazzo dall’età compresa tra i 20 e 30 anni.

Ma il killer non si è fermato e dopo solo15 minuti ha sparato nuovamente a una decina di chilometri dal secondo agguato sparando una donna che era nella propria auto che è morta sul colpo.

Sembra che non  vi sia una logica nella scelta delle vittime ma che in tutte e tre i casi è stata utilizzata la stessa arma da fuoco e si è vista dopo la sparatoria in due di essi una macchina sportiva allontanarsi a grande velocità.