Carlo Verdone si mette alla ricerca dell’attrice di “Acqua e Sapone” e lei gli risponde

Nel mondo del cinema italiano, pochi film hanno lasciato un’impronta così indelebile nella cultura popolare quanto “Acqua e Sapone” del 1983, diretto e interpretato da Carlo Verdone. A più di 40 anni dalla sua uscita, il regista e attore romano ha deciso di cercare Natasha Hovey, l’attrice che ha condiviso con lui il palcoscenico di questa commedia iconica.

Verdone ha recentemente pubblicato una foto di Natasha Hovey sui social media, accompagnata da un messaggio in cui esprime il desiderio di ristabilire i contatti con lei dopo anni di separazione. Nel post, Verdone ha condiviso alcune informazioni sulla vita attuale di Hovey, svelando che si presume che viva tra Miami e Parigi, sia sposata e abbia tre figli. Tuttavia, i due avevano perso i contatti nel corso degli anni, e Verdone ha utilizzato i social media come mezzo per cercare di rintracciarla.

La sorprendente risposta di Natasha Hovey

La risposta a questo appello è giunta attraverso il Corriere, dove Natasha Hovey ha condiviso dettagli sulla sua vita attuale e ha raccontato la sua esperienza nel film “Acqua e Sapone“. Attualmente 56enne, l’attrice vive negli Stati Uniti, tra Miami e Parigi. È sposata con un medico reumatologo e insieme hanno un figlio di 24 anni di nome David.

Hovey ha spiegato come la sua vita sia cambiata dopo “Acqua e Sapone” e altri lavori in Italia. Alla fine, ha fatto la scelta di trasferirsi in Francia per amore di suo marito e ha costruito una famiglia che è diventata la priorità assoluta per lei. Non avverte alcun rimpianto rispetto alla sua decisione di allontanarsi dal mondo dello spettacolo italiano. Inoltre, ha sottolineato le differenze culturali tra Italia e Francia, spiegando che alcuni dei film in cui ha recitato, come “Acqua e Sapone”, potrebbero non essere compresi allo stesso modo in diverse culture.

Il ricordo di “Acqua e Sapone” e la promessa di un incontro

Nonostante il tempo trascorso, il ricordo di Carlo Verdone dell’esperienza sul set di “Acqua e Sapone” rimane uno dei momenti più belli della sua giovinezza. Hovey ha condiviso come sul set ci fosse sempre un’atmosfera allegra e scherzosa, con la presenza costante di tecnici e operatori. Ha anche menzionato che sua madre era sempre presente durante le riprese.

Infine, Hovey ha fatto una promessa a Verdone: nella sua prossima visita in Italia, andrà a trovarlo. Ha assicurato che lo contatterà privatamente, preferendo evitare i social media, poiché non ne sente la necessità. Questo gesto mette fine all’attesa di Verdone e rafforza il legame tra due persone che hanno condiviso un momento speciale nella storia del cinema italiano.