breaking-news, Italia

Polemiche degli animalisti per affermazioni ministro Boschi su carne di cavallo

Polemiche-degli-animalisti-per-affermazioni-ministro-Boschi-su-carne-di-cavallo

Il ministro delle riforme dell’esecutivo Renzi, Maria Elena Boschi, è stata ospite della festa dell’Unità di Zagarolo una cittadine vicinissima a Tivoli in provincia di Roma.

Alla festa erano presenti tantissime pietanze tipiche dell’ottima cucina romana come pasta e ceci, salsiccia e funghi.

Oltre ai queste succulente pietanze c’era anche il piatto tipico di Zagarolo il “Tordo matto” che è un involtino rigorosamente fatto con carne equina con al di dentro  prosciutto crudo.

Il ministro delle riforme Maria Elena Boschi, che si è fatta apprezzare per la sua bravura politica ma anche per la sua straordinaria bellezza, ha assaggiato un po’ tutte le pietanze offerte nei vari stand della festa dell’Unità.

Ma a Maria Elena Boschi è piaciuto tantissimo degustare  l’involtino di carne equina il “tordo matto” tanto da dire che purtroppo a Roma la carne equina è difficile da trovare.

L’affermazione sulla carne di cavallo è diventata subito di dominio pubblico ed ha letteralmente fatto imbestialire gli animalisti che si sono dichiarati profondamente indignati dalla dichiarazione del ministro delle riforme dell’esecutivo Renzi.

Enpa, l’Ente nazionale protezione animali ha rilasciato un duro comunicato contro le affermazioni del ministro delle riforme dicendo che con quella dichiarazione Maria Elena Boschi non ha rispettato chi da anni combatte contro la macellazione dei cavalli.

Poi l’Enpa ha rincarato la dose affermando che si è “persa una straordinaria occasione per tacere, tanta insensibilità la dice lunga sulla sconnessione tra chi ci governa e i cittadini così infelicemente amministrati”.

Sulle dichiarazioni del ministro ha voluto rendere noto la sua opinione il deputato di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla da sempre un’animalista convinta che ha detto di essere indignata per le parole pronunciate dal ministro ed ha ricordato che da tempo ha presentato in parlamento un disegno di legge per il divieto alla macellazione dei cavalli.

Ora si attende una replica del ministro Maria Elena Boschi.