Bari Calciomercato: ultime notizie su campagna acquisti e cessioni società biancorossa

0
22
Bari Calciomercato: ultime notizie su campagna acquisti e cessioni società biancorossa

Bari Calciomercato: ultime notizie su campagna acquisti e cessioni società biancorossa

Ultimi giorni della campagna acquisti del calciomercato con il Bari che cerca di rafforzarsi in vista dell’imminente avvio di campionato.

La prima giornata vedrà il Bari calcio sfidare la Reggina in terra calabrese e subito si cerca di rimpiazzare il vuoto lasciato da Borghese e Polenta con un difensore centrale proveniente dal Torino: stiamo parlando di Marco Chiosa che si è distinto nell’ultimo campionato nella Nocerina benchè di proprietà dei granata con 25 presenze ed un gol.

Il ventenne giocatore è stato ingaggiato dal direttore sportivo Angelozzi attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto in favore del Bari e con controriscatto per il Torino.

In conferenza stampa il giovane calciatore ha esternato la sua buona volontà: “ Come modello di giocatore mi ispiro a Criscito. Mi metterò subito a disposizione del mister. Vengo a Bari con la voglia di giocare con continuità.

Altro acquisto importante sarà il giocatore  che ricoprirà il ruolo di terzo portiere dopo Guarna e pena: si tratta dello svizzero di origine bosniaca Miodrag Mitrovic che in seguito ad un provino con la squadra del Bari è riuscito a convincere sia l’ allenatore che il direttore sportivo; il ragazzo del 1991 ha giocato nella under 20 della nazionale elvetica vantando 3 presenze, distinguendosi con la maglia del Bellinzona, Locarno e Biaschesi.

Per le prossime mosse, che ci auguriamo ci siano, bisognerà attendere la definizione della cessione di Ghezzal che porterebbero ad un congruo risparmio annuo di 750 mila euro spese ogni  anno per il suo ingaggio: in questo  modo il ds Angelozzi potrebbe fornire alla squadra un attaccante ed un centrocampista così da formare un gruppo al duo Alberti – Zavettieri che almeno sulla carta potrebbe avere i numeri per funzionare, anche se sul campo è un’ altra storia.

Bisogna però comprendere le reali intenzioni dell’Algerino che pare voglia rifiutare la proposta d’ acquisto da parte del Parma che vorrebbe poi prestarlo al Latina che gioca nella serie B. Nelle intenzioni della squadra gialloblù ci sarebbe l’acquisto per il prossimo anno di Ceppitelli, ma questo è da vedere.

Angelozzi ha fornito una sua spiegazione di quanto sta accadendo: “ Il giocatore vuole giocarsi le sue carte per il mondiale e per questo sta valutando ogni ipotesi. Nel caso rifiutasse tutte le destinazioni proposte, potrebbe considerarsi fuori rosa “.

In tutto questo si inserisce un altro importante tassello nella travagliata storia del Bari calcio: il sindaco Michele Emiliano aveva ricevuto una lettera da parte dell’amministratore unico della società barese, francesco Vinella, con la quale gli venivano richieste delucidazioni in merito all’ utilizzo dello stadio san Nicola in vista del prossimo campionato; la risposta è stata abbastanza accettabile nel senso che la società sportiva continuerà ad utilizzare la struttura in affidamento gratuito sino a quando non sarà completata tutta la procedura  di riconsegna dell’ impianto sul quale non vi sono ostacoli da parte del Bari calcio.

A quel punto il Comune di Bari potrà pubblicamente comunicare i costi per l’ utilizzo dello Stadio San Nicola.

loading...
loading...