breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Roma, clamoroso al teatro dell’Opera licenziata orchestra e coro

Roma-clamoroso-al-teatro-dell-Opera-licenziata-orchestra-e-coro

Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha deciso di adottare il pugno duro al Teatro dell’Opera.

Nel consiglio di amministrazione di ieri è stato deciso di licenziare i musicisti che compongono orchestra e coro del Costanzi.

Una decisione sorprendente adottata dopo le polemiche dimissioni del direttore del teatro il maestro Riccardo Muti.

Il sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma, Carlo Fuortes, ha così commentato la decisione del Cda di ieri:  “Una scelta molto dura e sofferta. Pensiamo che questa strada possa sventare le decisione di una chiusura”.


Da ora in poi al teatro dell’Opera si esibiranno solo lavoratori esterni il Costanzi non avrà più personale interno come del resto avviene in quasi tutti i teatri di Roma.

Ora però bisognerà vedere cosa ne pensano i sindacati di questa clamorosa decisione presa per cercare di alleggerire il bilancio del teatro in profondo rosso.

Ignazio Marino subito dopo il consiglio di amministrazione del teatro tenutosi ieri ha detto che al momento non è stata ancora cancellata dal programma l’opera Aida che doveva essere diretta proprio dal maestro Muti e che si è alla ricerca di un nuovo direttore di orchestra.

Il sindaco di Roma subito dopo il Cda ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Al momento non abbiamo immaginato di cancellare l’Aida. Se ci saranno le condizioni ci attiveremo per la ricerca di un direttore, se non ci saranno le condizioni allora non cercheremo un direttore”.