breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Gareth Brown, batterista di Jovanotti condannato per lesioni colpose

Gareth-Brown-batterista-di-Jovanotti-condannato-per-lesioni-colpose

Gareth Brown batterista della scatenata band di Jovanotti è stato condannato dal giudice di pace di Como ad un maxi risarcimento di 20 mila euro per lesioni colpose.

Il batterista di Jovanotti fu artefice di un gesto che ebbe molto risalto nel 2008 quando durante un concerto di Jovanotti lanciò una bacchetta tra il pubblico presente allo stadio “Sinigaglia” di Como.

Era il 7 luglio del 2008 e quella bacchetta colpì l’occhio una donna che fu subito trasportata in ospedale dove fu medicata.


La donna per la ferita riportata, che poteva anche comportare la perdita, della vista formulò una denuncia per lesioni nei confronti del batterista della band Lorenzo Cherubini alias Jovanotti.

Il processo che avvenuto presso il tribunale di Como è terminato ed il giudice di pace ha deciso di condannare Gareth Brown ad un risarcimento nei confronti della donna colpita dalla bacchetta di 20 mila euro.

Al processo fu chiamato a deporre nelle veste di testimone anche Jovanotti che all’uscita del tribunale fu accolto da moltissimi fan e da alcuni giornalisti.

Il noto cantante dichiarò scherzosamente dopo la fine della sua testimonianza: “Non sono l’imputato, è la mia prima volta da testimone non di nozze. Nemmeno a Sanremo ho così tanta attenzione”.