breaking-news, Italia

Egitto, attaccata nave della Marina decedute 17 persone

Egitto-attaccata-nave-della-Marina-decedute-17-persone

Una motovedetta  egiziana è stata attaccata da tre navi ostili nel Mar Mediterraneo.

Il conflitto a fuoco è avvenuto nelle vicinanze del porto egiziano di Damietta e ha provocato la morte di 17 militari.

Le autorità egiziane riferiscono che la motovedetta della Marina, era a circa 40 miglia dal porto di Damietta ed  è stata attaccata da tre navi, che si presume avessero a bordo dei terroristi.

Tra i militari a bordo della motovedetta della marina ed i terroristi vi è stato un conflitto a fuoco che ha provocato la morte di 4 ufficiali e 13 marinai.

Molti componenti del nucleo terroristico sono stati arrestati e le navi sulle quali erano a bordo affondate.


Le notizie pervenute  dall’Egitto sono ancora frammentarie e  il numero delle vittime potrebbe  essere più alto di quello reso noto dagli organi di stampa locali.

Nel conflitto a fuoco sono intervenute anche gli aerei dell’aviazione militare egiziana.

Sono trentadue i terroristi arrestati dalla marina egiziana ma i corpi di alcuni assalitori, che sono stati colpiti durante il violento conflitto, sono caduti in mare e non sono stati ancora recuperati.

Le autorità egiziana hanno riferito che l’attacco avvenuto a  Damietta sarebbe il primo da parte dei terroristi avvenuto in mare aperto.

Sono molti gli attentati terroristi che in questi ultimi mesi hanno colpito i militari egiziani.

Il più sanguinoso è avvenuto lo scorso 24 ottobre in una zona a nord del Sinai.

Lo scorso ottobre un convoglio di militari fu oggetto di un attacco di un gruppo di terroristi che provocò la morte di 30 soldati.