breaking-news, Italia

Cgil proclama lo sciopero generale per 5 dicembre, polemiche sul web

Cgil-proclama-lo-sciopero-generale-per-5-dicembre-polemiche-sul-web

La direzione della Cgil ieri ha deciso la proclamazione dello sciopero generale per la giornata del prossimo 5 dicembre.

Una decisione sofferta che è stata presa per protestare contro la riforma del lavoro proposta dall’esecutivo Renzi.

La riforma del lavoro, che è stata approvata al Senato, in questi giorni sarà oggetto di discussione al Senato per il si definitivo.

Il sindacato, diretto da Susanna Camusso, è contraria all’approvazione del Jobs Act contenuto nella riforma del lavoro.


Il Jobs Act prevede che, per i neo assunti, non sia applicato per i primi tre anni di lavoro l’articolo 18 e, dunque, potrebbero essere licenziati dal proprio datore di lavoro in qualsiasi momento.

Susanna Camusso al termine della riunione ha dichiarato che auspica la partecipazione allo sciopero generale anche delle altre maggiori sigle sindacali quali Cisl e Uil.

La Camusso ha anche dichiarato che: “La proposta parte dalla valutazione della grande mobilitazione del 25 ottobre e da quella dell’8 novembre , dalle richieste venute da quelle piazze, dalla volontà che abbiamo di salvaguardare tutti i punti di iniziativa unitari”.

Il segretario della Cigl ha anche detto durante la conferenza stampa di ieri che ha apprezzato la decisone dell’esecutivo di convocare una riunione con la partecipazione delle sigle sindacali per il giorno 17 novembre a cui presenzierà, in qualità di rappresentante del governo, il ministro della pubblica amministrazione Madia.

L’annuncio della Camusso della proclamazione dello sciopero ha provocato una serie di polemiche.

Il motivo delle polemiche è la giornata del 5 dicembre perchè consentirà, a coloro che parteciperanno allo sciopero, di  poter usufruire di un lungo ponte della festa dell’Immacolata.

Ernesto Carbone, deputato del Partito Democratico ha così commentato su Twitter la decisione del sindacato di fissare lo sciopero per il 5 dicembre: “5 dicembre è un venerdì poi sabato, domenica e lunedì 8 dicembre che è festivo.. il ponte è servito #Coïncidence”