breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Bergamo, esperimento a scuola intera scolaresca sviene

Bergamo-esperimento-a-scuola-intera-scolaresca-sviene La scuola dovrebbe essere il posto più sicuro dove lasciare i nostri figli ma a volte non è così.

Quando succede qualcosa di grave all’interno dell’edificio scolastico la situazione è veramente allarmante e si è soliti prendersela in primis con il professore che, nel momento in cui è avvenuto l’evento, avrebbe dovuto sorvegliare e sovraintendere la classe.

Ma, nel caso che stiamo per raccontare, pare che di colpe non ne abbia nessuno.
La vicenda si è svolta in una scuola di Bergamo dove si stava tenendo una lezione di scienza.

Il professore ha fatto un esperimento: ha versato in un recipiente acqua, alcol olio e aceto.
A questo punto, uno ad uno gli studenti hanno cominciato ad avvertire un malore, chi sveniva, chi accusava una forte nausea e chi lamentava giramenti di testa.

Questa sensazione di forte malessere è continuata per parecchio tempo ancora nonostante l’esperimento fosse terminato già da un paio di ore.


A quel punto la dirigenza scolastica ha ritenuto opportuno trasportare l’intera classe presso il più vicino plesso ospedaliero dove, esperite tutte le indagini del caso, si è appurato che i ragazzi godevano tutti di ottima salute.
Il professore di scienze, dal canto suo, non si è saputo spiegare cosa sia accaduto, in primo luogo perché sapeva bene di non avere miscelato sostanze pericolose e poi perché quell’esperimento lo aveva già fatto altre volte e mai nessuno si era sentito male, è rimasto esterefatto.

Ancora, lui per primo, non aveva risentito di alcunchè.

A seguito di questo strano incidente, anche se qualche ragazzo, a scolo scopo precauzionale è stato trattenuto in ospedale per accertamenti più approfonditi, il resto della classe è tornata subito a casa.
Il professore ritiene che ciò che è accaduto è solo frutto di suggestione collettiva che in alcuni casi può essere più invalidante di una vera e propria patologia.

Nei locali della scuola sono anche intervenuti i vigili e la Asl che hanno confermato la totale salubrità dei locali scolastici.
Se alla fine si appurerà con certezza che si è trattato semplicemente di suggestione sarebbe un’ulteriore certezza che la mente umana ha dei poteri straordinari che se usassimo nel modo più corretto potremmo arrivare a obbiettivi incredibili.