breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Gianna Nannini confessa “Ero pazza di Massimo Ranieri”

Gianna-Nannini-confessa-“Ero-pazza-di-Massimo-Ranieri”

Gianna Nannini torna ad essere protagonista della musica italiana con la pubblicazione, avvenuta ieri, dell’album “Hitalia”.

L’album della famosa cantante contiene delle canzoni che hanno contribuito a fare la storia della musica italiana, completamente rivisitate da Gianna Nannini, quali “C’è chi dice no” di Vasco Rossi e “La canzone di Marinella” di Fabrizio De Andrè.

La cantate, durante una lunga intervista a TgCom, ha dichiarato che la canzone più difficile da interpretare è stata “O Sole mio”: “Ho un grande rispetto della lingua napoletana ed è difficilissimo cantarla in maniera precisa e lineare. Ma ho voluto lo stesso affrontare questa sfida difficilissima se pensiamo che nel mondo ne esistono ben 67 versioni”.


La cantante toscana ha confessato che per cantare “O sole Mio” ha chiesto la collaborazione di una persona speciale: “Ma non ce la poteva fare da sola. E’ così che è nata la collaborazione con Massimo Ranieri? Ero pazza di lui lo confesso, a 14 anni. Lo seguivo nei concerti e gli ho anche offerto un passaggio in motorino ma lui mi aveva risposto che non poteva salire perché sarebbe stato impegnato per un film e non poteva rischiare di farsi male. Così l’ho seguito fino in albergo, eravamo a Viareggio, ho bussato alla sua porta e gli ho chiesto se potevo fargli una foto. E’ sceso nella hall, è uscito fuori e gli ho scattato una immagine di lui davanti al mio motorino”.