breaking-news, Italia

Club Med presto ai cinesi, Bonomi ritira offerta

Club-Med-presto-ai-cinesi-Bonomi-ritira-offerta

Andrea Bonomi si ritira dall’Opa per l’acquisto del Club Med.

Il  finanziare italiano lascia così campo libero per l’acquisizione del Club Med al gruppo cinese Fosun.

Andrea Bonomi ha anche chiarito che la sua Global Resorts presto metterà sul mercato le azioni del gruppo Club Med precedentemente acquistate.

Il finanziere, che dal 2011  al 2013 è stato presidente del consiglio di Gestione della Banca Popolare di Milano, ha deciso di ritirarsi dall’asta per l’acquisizione del Club Med perché diventata molto impegnativa per il suo gruppo.

Andrea Bonomi ha diramato il seguente comunicato stampa nel quale spiega i motivi della scelta di ritirarsi dall’acquisto del Club Med: “Global Resorts, in qualità di investitore istituzionale, ritiene che l’attuale scenario e i livelli di valutazione non giustifichino ulteriori considerazioni sull’opportunità di investimento in Club Med”.


Il finanziere italiano conclude il comunicato stampa dicendo che: “Global Resorts è soddisfatta che sia stata raggiunta una superiore valutazione a favore degli azionisti di minoranza, e augura alla società e ai suoi dipendenti un florido futuro”.

Andrea Bonomi inoltre ha dichiarato che: “ Investindustrial e i suoi partner continueranno a investire in Francia e nel settore del turismo e del tempo libero in Europa”.

Nuovi scenari quindi all’orizzonte per il gruppo francese Club Med, leader mondiale nel turismo, che molto presto potrebbe diventare una società controllata da un gruppo cinese.

Il Club Med attualmente è proprietario di 79 villaggi sparsi in tutto il mondo, di cui due in Italia a Caprera in Sardegna e Cefalù in Sicilia.