breaking-news, Italia

Lisa Bandiera, scomparsa giovedì era a Roma per vedere il Papa

Lisa-Bandiera-scomparsa-giovedì-era-a-Roma-per-vedere-il-Papa

Tutto lasciava presagire al peggio.

Lisa Bandiera, prima di scomparire giovedì scorso, aveva lasciato un messaggio, scritto su un foglio di carta, nel quale avvisava il marito di essersi allontanata da casa e lo implorava di badare ai  figli.

La donna era scomparsa nella mattina del 29 gennaio da Caerano San Marco, un paesino nei pressi di Treviso.

Subito dopo la scomparsa il marito aveva avvisato le forze dell’ordine che si erano mobilitate in massa alla ricerca della donna svanita nel nulla.

Il marito aveva supplicato pubblicamente la moglie di tornare presto a casa per accudire i tre figli.


Ieri c’è stato il lieto fine della vicenda.

La donna di 41 anni nelle serata di ieri ha chiamato il marito avvisandolo che era sana e salva e che era a Roma per fare visita a Papa Francesco.

Per cercare Lisa Bandiera si erano mosse in massa le forze dell’ordine.

Era stata perlustrata minuziosamente la zona dove abitava la donna con l’ausilio di unità cinofile e di elicotteri.

La donna aveva più volte raccontato ad alcune amiche di voler un giorno incontrare Papa Francesco.

Giovedì la donna ha deciso di esaudire il suo desiderio recandosi, all’insaputa di suo marito, a Roma per far visita al Pontefice.

Non è la prima volta che Lisa Bandiera scompare improvvisamente da casa.

La donna quando era molto più giovane, senza avvisare nessuno, aveva abbandonato la casa dove abitava e si era recata con la propria auto a Firenze.

Anche quella volta le forze dell’ordine si mobilitarono per cercare la donna che all’improvviso, dopo qualche giorno, si rifece viva.