breaking-news, Italia

Eboli, donna si lancia dal balcone e cade sul marito

Eboli-impiegata-si-lancia-dal-balcone-e-cade-sul-consorte

Il fato, nella vita, è un aspetto determinante.

Una donna per problemi in ambito lavorativo era moralmente scossa.

La donna era un’impiegata all’anagrafe del comune di Eboli, un paese in provincia di Salerno ed oggi aveva decisa di farla finita.

L’estrema decisione era maturata dopo che, nonostante tutti gli anni di servizio presso il comune di Eboli, i tempi della pensione erano stati “allungati” dalla riforma Fornero, entrata in vigore il 1 dicembre 2012.


Rabbia e sconforto per quella data della pensione che non arrivava mai e poi l’estrema decisione di farla finita.

L’impiegata del comune si è lanciata nel vuoto da una finestra dell’ufficio dove da anni prestava lavoro.

La signora, però, non aveva fatto i conti con il fato perché proprio nel momento in cui si lanciava nel vuoto passava il marito che camminava tranquillamente per la strada.

La signora ha finito il suo volo sul marito che ha attutito il colpo salvandole la vita.

La coppia è ora ricoverata in due diversi plessi ospedalieri.

L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Battipaglia, la donna, invece, all’ospedale di Eboli.

Sul posto sono arrivati i vigili urbani e una pattuglia dei carabinieri che ha svolto i rilievi di rito.

La donna, che soffriva di depressione, lavora presso la sede del comune di Eboli all’ ‘ex Pezzullo in via Nazionale.